HOME PAGE

OFFERTE DI VIAGGIO

MAPPA

LE CANARIE

STORIA

CULTURA

NATURA

ECONOMIA

CITTà

SPIAGGE


FOTO
aggiungi le tue foto


VOLI

TRASPORTI PUBBLICI


LINK



Per consigli o info: contatta il webmaster

 

 

CULTURA

 

 

Pur essendo politicamente ed amministrativamente spagnole, le Isole Canarie, dal punto di vista culturale costituiscono una sorta di micro-cosmo o mini-continente.

L’aria che si respira a Tenerife e nelle altre isole è intrisa di esotismo e di mistero, frutto della vicinanza della costa africana (l’isola di Lanzarote dista poco più di 100 chilometri dall’Africa); le canzoni popolari e i balli sono pervasi da una cadenza caratteristica e tumultuosa derivata dal giusto equilibrio fra il ritmo della Spagna e quello nativo. L’atmosfera esotica si coglie anche negli abiti tradizionali, che la popolazione ancora gelosamente indossa in occasione di ricorrenza particolare e che orgogliosa mostra al visitatore in ogni occasione possibile. Sono abiti complessi, riccamente decorati e colorati, che mi è capitato di vedere personalmente a casa della madre di un mio amico che fiera ha insistito per mostrarceli.

 

Il tipico strumento musicale usato per accompagnare le danze, che insieme ai canti popolari non mancano mai nella programmazione televisiva locale, è il TIMPLE, una sorta di Ukulele con un suono dolce e armonioso.

 

Molto diffuse a Tenerife sono le terraglie, l’arte del legno e quella del ricamo. Oggetti di artigianato locale sono posti in vendita un po’ dappertutto nell’isola.

Per quanto riguarda il ricamo, e non solo, molto suggestiva e la cosiddetta “Casa de los Balcones” a La Orotava (http://www.casa-balcones.com), dove si possono ammirare, nel patio di una splendida casa cittadina, delle donne che da generazioni si dedicano al ricamo, una tradizionale macchina per spremere l’uva e una pregevole ambientazione in stile coloniale.

 

 

TORNA SU